Fondazione Carispe

Fondazione Carispe
La Spezia, 2008
Esposizione „Ingo, Piero e l’uovo“ alla Fondazione Carispe
La Pala Montefeltro di Piero della Francesca esercita un grande fascino su Ingo Maurer, cosi come anche l’uovo in sé. L’uovo è perfetto, chiuso in se stesso. Una forma arcaica, come ognuno sa un simbolo universale. L’oggetto è stato realizzato appositamente per lo spazio della Fondazione. Entrando nell’ambiente per la prima volta, Maurer ha subito avuto l’idea di creare un grande uovo, che lui richiama a Piero della Francesca e dunque all’Italia. Un uovo bello e intatto però non era ciò che desiderava creare – troppo perfetto! Allora si è iniziato a esperimentare su modelli di gusci d’uovo rotti, le cui incrinature e pezzi potevano dare vita a forme con più tensione. La superficie dell’oggetto è composta da gusci d’uovo schiacciati. All’installazione appartengono anche due grandi specchi da parete, che riproducono la stessa all’infinito. Il gioco fra sorpresa e meraviglia è sempre un elemento importante nei lavori di Maurer. Alluminio, gusci d’uovo, acrilico 180 x 130 cm Testo estratto dal catalogo disponibile presso il nostro Showroom a Monaco di Baviera.
​Foto: Tom Vack